Pagine

domenica 23 ottobre 2011

Crostatona rusticana di "più dolci"

Recentissima creazione per il pranzo della domenica....è piaciuta moltissimo anche a me, provatela è buonissima.

Ingredienti:

per la frolla:
300g di farina
2 uova
120g di zucchero
limone grattuggiato
75g di olio di semi
un cucchiaino di lievito

farcia:
200g di zucchero, 90g di burro fuso, 100g di tuorli, 100g di uova intere pesate sgusciate, bucce grattuggiate di 1 arancia e 1 limone, 50g di farina 00, 50g di fecola di patate, 100g di mandorle polverizzate, 6g di lievito, 1 pizzichino di sale, marmellata di arance (io l'ho messa di ciliege).

decorazione: zucchero a velo.

Preparazione:
per la frolla: impastare tutti gli ingredienti nel robot da cucina o impastatrice.
Stendete la frolla a circa 3-4mm di spessore e foderate lo stampo imburrato e infarinato. Bucherellate la pasta con una forchetta, poi trasferite lo stampo in frigorifero per 1 ora.

Farcia: In una ciotola sbattete a spuma le uova e i tuorli con lo zucchero.
Aromatizzate con le bucce grattuggiate degli agrumi, incorporate il burro fuso e freddo e le farine setacciate con il lievito e il sale. Completate l'impasto con le mandorle e amaglamate bene. Prelevate lo stampo dal frigorifero e velate il guscio di pasta con la marmellata.
Versate l'impasto, livellatelo e spolverizzatelo con abbondante zucchero a velo.
Cuocete la crostata in forno caldo a 180° per 40minuti, poi proseguite la cottura per altri 5 minuti con forno statico e calore solo dal basso. Io ho utilizzato la stampo gardenia di guardini.

Quando la crostata sarà cotta, sfornatela, attendete alcuni minuti e sformatela sulla gratella a raffreddare. Servitela spolverizzata con lo zucchero a velo.

sabato 22 ottobre 2011

torta 50° di matrimonio

Lo scorso 1° ottobre abbiamo festeggiato il 50° anniversario di matrimonio dei miei suoceri. Per loro ho realizzato una millefoglie a baste di crema chantilly e una velatura (anche più di una velatura) di nutella sopra ogni sfoglia. Decorata con panna e accessori vari. Per la preparazione delle sfoglia e della crema potete seguire il link torta buon compleanno.

Tiramisù al cioccolato bianco di "più dolci"



Per il compleanno di mia suocera mi sono dilettata in questa squisita ricetta di più dolci, rivista a cui io sono affezionatissima da tanti anni...il risultato è stato molto positivo, apprezzata da tutti soprattutto da mio marito.. Ecco la ricetta

Ingredienti:
500g di mascarpone freschissimo
5 tuorli freschissimo
120g di zucchero
250g di panna
150g di cioccolato bianco
1 bicchierino di brandy (io ho messo rum bianco)
6g di colla di pesce
3 tazzine di caffè

pasta biscotto:
150g di zucchero
15g di farina, 5 uova
1/2 cucchiaio di vanillina

decorazione:
cacao amaro

Preparazione
pasta di biscotto:
in una ciotola montate i tuorli con metà zucchero, setacciatevi sopra la farina e aromatizzate con la vanillina. Montate a neve gli albumi con lo zucchero avanzato e incorporateli delicatamente ai tuorli. Versate l'impasto nella placca coperta con carta da forno leggermente unta ed infornate per 10/12 minuti a 175°. Sfornate e lasciate raffreddare.

Tiramisù:
Ammollate la colla di pesce in acqua fredda, poi strizzatela e unitela al liquore caldo facendola sciogliere. In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una massa gonfia e sostenuta, poi unite il liquore a filo e mescolate. Fate fondere il cioccolato, unitelo al composto e aggiungete il mascarpone (già lavorato a parte) e mescolate per amalgamare perfettamente i vari ingredienti. In ultimo incorporate la panna mescolando dal basso verso l'alto. Tagliate la pasta biscotto in un rettangolo uguale alle dimensioni dello stampo mobile e, dopo averlo bagnato nel caffè, adagiatelo sul fondo dello stampo, versate un pò di farcia al mascarpone e sovrapponete un secondo strato di pasta biscotto, sempre inzuppato nel caffè. Completate con altro mascarpone.
Mettetelo un pò nel freezer, tiratelo fuori, togliete il cerchio mobile e spolverizzatelo con cacao e granella di nocciole.

crostata light con marmellata


scusate la mia lunga assenza....ma le vacanze estive mi hanno lasciato un pò di vagabondaggine...cmq ripartiamo da una ricetta dietetica, buonissima per la prima colazione..

Ingredienti per la frolla:

500g di farina
200g di zucchero
3 uova
150g di olio di semi
limone grattuggiato
1 cucchiaino di lievito

Farcia: marmellata

preparazione:
mettete tutti gli in ingredienti nell'impastatrice o robot da cucina e impastate. Formate una pallina e fatela riposare un pò nel frigo. Prendete la pasta, imburrate e infarinate lo stampo per crostata, stendete una parte di frolla e coprite il fondo e i bordi dello stampo, versate la marmellata al gusto che vi piace, se volete farla ancora più leggera prendete una marmellata senza zuccheri. Prendete un'altra parte di frolla, stendetela e coprite la crostata. Spolverizzate la torta con la granella di mandorle. Infornate a 180° per circa 40 min. Sfornate e quando sarà raffreddata sformatela su un vassoio.

giovedì 4 agosto 2011

semifreddo al caffè e cioccolato

Lo scorso 13 Luglio, in occasione del compleanno del mio babbo/papà (toscano/leccese) ho preparato questo squisito semifreddo (tratto dalla rivista più dolci), molto gradito dal festeggiato e ospiti.

Ingredienti:
pasta biscotto:
130g di zucchero
3 uova
160 g di farina
1 cucchiaino di caffè in polvere
15g di cacao

bagna:
caffè ristretto, zucchero e rum.

Semifreddo:
5 tuorli
130g di zucchero
6g di colla di pesce, 420 g di panna
30g di zucchero a velo
150g di cioccolato fondente fuso e caldo
1 cucchiaio di rum
50g di caffè ristretto

decorazione:
panna montata, granella di nocciole.

Preparazione:
pasta biscotto:
montate a spuma molto sostenuta le uova con lo zucchero. Unite il caffè in polvere, poi amalgamate la farina setacciata con il cacao. Mescolate delicatamente dal basso verso l'alto e versate l'impasto nella placca foderata con carta da forno. Livellate la superfice con una spatola.
Ponete in forno a 180° per 15 min. Sfornate e sformate la pasta su di un canovaccio cosparso di zucchero semolato.
Nella pasta incidete un disco di 24 cm. Con la restante pasta, ritagliate dei rettangolini.

Bagna:
bollite per 2-3 min il caffè con lo zucchero, allontanate dal calore e aggiungete il rum. Lasciate raffreddare.

Semifreddo:
montate i tuorli con lo zucchero, versando poco alla volta il caffè bollente. Unite il cioccolato fuso caldo e mescolate. Sciogliete in un cucchiaio di rum caldo la colla di pesce, già ammollata in acqua fredda e strizzata, poi unitela al composto di cioccolato. Mescolate con cura gli ingredienti.

Assemblaggio:
Ponete il cerchio mobile su un vassoio, adagiate nel cerchio la pasta biscotto e pennellatela con la bagna. Montate la panna con lo zucchero a velo e unitela al semifreddo, tenendone da parte 4/5 cucchiai, che metterete in frigorifero. Versate la metà sulla pasta biscotto. Ricoprite con i rettangoli di pasta biscotto inumiditi con la bagna. Distribuite sul dolce la panna messa da parte senza arrivare al bordo. Versate la restante crema nello stempo livellando la superfice. Conservate in freezer per 6 ore. Sformate il dolce e decoratelo a vostro piacimento con panna e granella di nocciole. Riponete in freezer.

domenica 31 luglio 2011

Rotolo alla nutella e mascarpone

Per la cena di qualche settimana fa a casa di mia suocera, ho preparato questa ricetta molto semplice, ma sempre molto gradita da tutti.

Ingredienti:
Pasta biscotto:
3 tuorli d'uovo
6 cucchiai da tavola d'acqua bollente
150 g di zucchero
1 bustina di vanillina
100g di farina
50g di frumina
1 cucchiaino di lievito
limone grattuggiato

Ripieno:
1 bicchiere di nutella, 200g circa di mascarpone

Preparazione:
sbattere i tuorli a schiuma unitamente all'acqua e aggiungere gradatamente 2/3 dello zucchero con la vanillina, continuando a sbattere fino ad ottenere una massa cremosa.
Montate gli albumi a nave e ,sempre sbattendo, aggiungere lo zucchero rimasto.
Mettere gli albumi sopra i tuorli sbattuti. Foderate una teglia da forno quadrata o la lastra del forno con carta da forno, formando con la carta stessa un bordo rialzato sul lato anteriore della teglia. Distribuite la pasta sulla carta forno e infornate a 190°  per 15/20 min. Appena sfornato il dolce, staccate con l'aiuto del coltello i bordi e capovolgetelo su un altro foglio di carta forno cosparso di zucchero semolato. Bagnare la carta con l'acqua fredda e staccarla delicatamente ma in fretta. Amalgamate il mascarpone e la nutella e spalmatelo sulla pasta, arrotolatela e spolverizzate con zucchero a velo.

Ciambella al mascarpone

Ciambella buonissima per la prima colazione e non. Ricetta tratta dal blog http://www.atavolaconsemplicita.blogspot.com/ . Da provare....e da mangiare ovviamente.

Ingredienti:
300 g di farina
150 g di fecola
300 g di zucchero
100 g di burro
100 g cioccolato fondente
250 g di mascarpone
3 uova medie
100 g di latte
1 bustina di lievito per dolci
Scorza grattugiata di 1 limone
Procedimento:
In una capiente ciotola lavorate con una frusta le uova insieme allo zucchero semolato fino a renderle ben gonfie e spumose. Unitevi il burro fuso freddo, il mascarpone, la scorza grattugiata del limone, il liquore ed il latte amalgamando con cura tutti gli ingredienti. In un contenitore a parte setacciate la farina, unitevi la fecola e la bustina di lievito mescolando con un cucchiaio. Versate il tutto nell’impasto poco alla volta mescolando con un cucchiaio di legno.Imburrate ed infarinate uno stampo da ciambella (io ne ho usato uno da 24 cm) e versatevi delicatamente metà del composto. Spezzettate con le mani il cioccolato in pezzi grossolani, infarinateli e disponeteli sull’impasto, in questo modo esso non si poserà sul fondo del dolce. Coprite con la metà restante dell’impasto e cuocete nel forno già caldo a 180° per almeno 50minuti . Lasciatelo raffreddare, sformatelo, trasferitelo su di un piatto da portata e spolverizzate se vi piace con dello zucchero a velo.

Torta di carote Paneangeli


Ingredienti:

250 g carote grattugiate finemente
125 g burro temp. amb.
185 g zucchero
3 uova
Aroma arancia (o limone)
200 g farina
50 g amido di frumento
Lievito
80g mandorle spellate e tritate finemente
Zucchero al velo



Preparazione:

Lavorare il burro a crema ed aggiungere lo zucchero, le uova, aroma, un pizzico di sale, unire la farina+frumina+lievito ed infine carote e mandorle.
Imburrate uno stampo, io ho utilizzato lo stampo a forma di cuore Guardini e infornate a 180° per 50min circa. Sfornate e spolverizzate con lo zucchero a velo.

sabato 2 luglio 2011

Charlotte al caffè e cioccolato

Dolcino per il mio compleanno.....ecco la ricetta

Ingredienti:
per la base: pavesini inzuppati nel caffè e latte.

Per la crema al cioccolato:
300g di latte
2 tuorli e 1 uovo intero
20g di farina
20g di cacao
2 cucchiai di rum
150g di zucchero
100g di cioccolato fondente
1 bustina di vanillina
10g di colla di pesce
150g di panna

Per la crema al caffè:
300g di latte
200g di panna
150g di zucchero
4 tuorli
20g di farina
10g di colla di pesce
1tazzina di caffè
1 cucchiaio di rum

Preparazione crema al cioccolato:
In una casseruola montate i tuorli e l'uovo con lo zucchero, aggiungete la farina, un goccio di latte e il cacao. Mescolate con una frusta, poi diluite con il restatente latte. Ponete la crema sul fuoco e sempre mescolando fatela addensare. Aggiungete la vanillina, il cioccolato a pezzi, la colla di pesce già ammollata in acqua fredda e strizzata e il rum. Lasciate raffreddare. Qundo la crema si sarà solidificata, amalgamate la panna montata.

Preparazione crema al caffè:
\In una casseruola scaldate il latte con 100g di panna. Conservate a parte.
Versate metà zucchero in un tegame a bordi alti e fatelo caramellare, quindi unite il latte e la panna. Tenete da parte, mescolando in modo che il caramello si sciolga. Montate i tuorli con lo zucchero rimasto, unite la farina. Senza smettere di mescolare, versate a filo il latte al caramello, continuate a mescolare per evitare che si formino grumi. Ponete la crema sul fuoco e sempre mescolando fatela addensare. Allontanate dal fuoco, unite la colla di pesce già ammollata in acqua fredda e strizzata, il caffè e fate raffreddare. Qundo sarà ferdda aggiungete la restante panna montata.

Assemblaggio: Prendete il cerchio mobile (mis. 24 cm) fate la base di pavesini inzuppati nel caffè e latte, versate lo strato di crema al cioccolato, un altro strato di pavesini e per finire uno strato di crema al caffè. Ponete il dolce nel freezer per 4/5 ore. Prendete il dolce, togliete il cerchio mobile, guarnitelo sui lati con dei biscotti al cioccolato, spolverizzatelo con il cacao e guarnitelo con dei mucchietti di granella di nocciole...io ovviamente mi sono fatta gli AUGURI!!!!

zuccotto al cioccolato e nocciala

Eccomi qui con una nuova ricettina.....compleanno mio e di mio marito...due tortine per due festeggiamenti: questa è quella che ho fatto domenica scorsa per il pranzo di famiglia...ecco la riccetta:

Ingredienti:
per la base: savoiardi

Per le creme: 1lt di latte; 6 tuorli; 8-9  cucchiai di zucchero; 6 cucchiai di farina; 2 cucchiai di farina di nocciola; 50g di cioccolato fondente; una bustina di vanillina; linone grattuggiato.

Per la bagna: caffè e latte

Preparazione:

Per le creme: montate i tuorli con lo zucchero, unite le farine e gradualmente il latte. Unite la vanillina e il limone grattuggiato. Mettere sul fuoco fino a che non bolle. Allontanate dal fuoco, mettete metà crema in una coppetta e unite il cioccolato fondente, amalgamate fino a che non si scioglie completamente. Lasciate raffreddare le creme.

Assemblaggio:
Prendete uno stampo per zuccotto, rivestitelo con la pellicola e coprite il fondo e i lati con i savoiardi inzuppati nel caffè.
Versate la crema alla nocciola. Coprite con altri savoiardi inzuppati nel caffè. Versate la crema al cioccolato e finite con un altro strato di savoiardi.
Mettete il dolce qualche ora nel freezer.
Ora potete guarnire il dolce:

per la glassa: 150g di cioccolato fondente, 1 pezzettino di burro. Sciogliete il cioccolato con il burro nel microonde o a bagno maria.

Prendete lo zuccotto dal freezer e capovolgetelo su un vassoio. Togliete la pellicola, versate la glassa. Decorate con noccioline tritate e ciuffetti di panna.

sabato 25 giugno 2011

Ciambella allo yogurt variegata al cacao

Periodo un pò stressante....la dieta poi ci sta ammazzando, sta spegnendo la mia creatività culinaria :) però magari una ciambellina non troppo calorica ce la possiamo anche permettere no? che ne dite? allora ecco la mia ciambella allo yogurt...

Ingredienti:
4 uova
3 bicchieri di zucchero
3 bicchieri di farina e uno di amido di mais
mezzo bicchiere di olio di semi
125g di yogurt bianco dolce
meno di mezzo bicchiere di latte
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina
limone
cacao amaro

Preparazione:
montate le uova con lo zucchero. Unite gradualmente farina, yogurt, olio,vanillina. Per ultimo sciogliete il lievito nel latte e unitelo al composto. grattuggiate il limone.
Imbrurrate e infarinate uno stampo a ciambella e versate metà impasto, nel restante impaste unite un pò di cacao amaro e versatelo nello stampo. Infornate a 180° per circa 45 min.

venerdì 17 giugno 2011

Strudel alla nutella di Anna Moroni

 

Ingredienti

Per l’impasto
250 gr di farina
75 gr di zucchero
75 gr di ricotta
2 uova
50 gr di burro
mezza bustina di lievito per dolci vanigliato
Per la farcia
nutella qb
noci, nocciole e mandorle qb

Preparazione

Mettiamo tutti gli ingredienti in un robot da cucina e impastiamo. Nel frattempo tritiamo la frutta secca. Stendiamo la pasta e spalmiamola di nutella. Spolverizziamo con un bello strato di frutta secca tritata. Arrotoliamo lo strudel su se stesso mettiamolo in uno stampo da plumcake con la carta da forno sotto e poi in forno a 180 gradi 40 minuti. Serviamo spolverizzato di zucchero a velo

venerdì 27 maggio 2011

torta al cioccolato

Questa torta l'ho realizzata domenica scorsa per il compleanno della mia nipotina Valentina, che ha compiuto 11 anni... auguriiiiiiiiiiiiiiiiiii....

Torta al cioccolato:
3 bicchieri di farina, 1 bicchiere di cacao amaro, 3 bicchieri di zucchero, 4 uova, mezzo bicchiere di olio, mezzo bicchiere di latte, 1 bustina di lievito, 1 fialetta di vaniglia.

preparazione: montare le uova con lo zucchero, unire gradualmente la farina, il cacao , il latte e l'olio. Per ultimo unire il lievito e la fialetta di vaniglia. Versare in uno stampo (26cm) imburrato e infarinato e infornare a 180° per 50 min circa.

La sera prima di farcire la torta, prepariamo le ganache al cioccolato gianduia e cioccolato bianco.

Per la ganache cioccolato giuanduia: 300g di cioccolato, 350g di panna.
portare a bollore la panna e varsatela sul cioccolato a pezzetti, amalgamate e mettete in frigo tutta la notte. Prima di farcire la torta, montate la ganache con le fruste elettriche.

Per la ganache al cioccolato bianco: 400g di cioccolato, 300 di panna.
la preparazione e la stessa della ganache al cioccolato gianduia.

Bagna: latte e nesquik.

Assemblaggio: Dividete la torta in tre strati, bagnate la torta e fate uno strato con la ganache bianca e uno strato con la ganache gianduia. Decorate con la panna a vostro piacere.

Zuccotto crema e fragole

Con un pò di ritardo (giusto un pò) vi faccio vedere la torta che ho realizzato in occasione della festa della mamma. Ecco la ricetta:

Per la base: Pavesini

Per la farcitura:
fragole, rum bianco, crema chantilly.

per la crema:
800g di latte, 5 tuorli, 7 cucchiai di zucchero, 3 cucchiai di farina e 2 di fecola, limone grattuggiato, 1 bustina di vanillina, 250g di panna da montare.

Prima di fare la crema, pulite le fragole, tagliatele a pezzettine (tenetene alcune da parte per la decorazione) mettetele in un colino con un piatto sotto in modo da raccogliere il succo.

preparazione crema: montare i tuorli con lo zucchero, unire la farina e la fecola, versare il latte, il limone e la bustina di vanillina. Mettere sul fuoco e portare a bollore. Quando la crema sarà fredda, montate la panna e unitela.

bagna: prendete il succo delle fragole, aggiungete un pò d'acqua, zucchero e portate a bollore, aggiungete il rum.

Assemblaggio: Prendete uno stampo da zuccotto e foderatelo con la pellicola, coprite il fondo e i lati con i pavesini, bagnateli, versate uno strato di crema e uno strato di fragole. Coprite con altri pavesini, bagnateli, versate un altro strato di crema e fragole e così via fino alla fine.
A questo punto mettetelo un'oretta nel freezer, dopodichè capovolgetelo su un vassio e guarnitelo con la panna e le fragole messe da parte.

venerdì 22 aprile 2011

Muffin carote e mandorle con bimby

Era da un pò che non usavo il bimby così mi è venuta voglia di provare i muffin con le carote e mandorle....ecco la ricetta:

Ingredienti:
300g di farina 00
150g di latte
una manciata di mandorle
200g di carote
120g di zucchero
2 uova
1 bustina di lievito
una bustina di vanillina
limone grattuggiato

Preparazione:
Mettere nel boccale le carote a pezzi e le mandorle, tritare 20sec vel 5-6. Mettere da parte  le carote e le mandorle. Riscaldare il latte nel boccale: 2min. 37° vel 1. Aggiungere burro, zucchero, uova e frullare: 20sec vel 4. Unire le carote e le mandorle, la farina, il lievito, la vanillina e il limone grattuggiato, impastare 1min vel 5. Versare l'impasto nell'apposito stampo, io ho utilizzato lo stampo "6 briochettes Amelie " di Guardini che potete vedere qui .
Cuocete in forno caldo a 180° per 20 minuti circa.

mercoledì 20 aprile 2011

Torta Mare..per Samuel


Sono abbastanza soddisfatta di quest'ultima fatica, che ho realizzato molto volentieri in occasione del 3° compleanno del mio piccolo Samuel..ancora più soddisfatta quando a fine lavoro mi sono beccata un bell'applauso e un "Brava Mamma" dal festeggiato :) ecco a voi:

Per la base:
3 bicchieri di farina
1 bicchiere di farina di cocco
1 yogurt bianco
5 uova
mezzo bicchiere di olio di semi
mezzo bicchiere di latte
una bustina di lievito
fialetta di vaniglia

Preparazione:
montate i tuorli con lo zucchero, unite le farine, lo yogurt, il latte, l'olio e amalgamate bene. Unite gli albumi montati a neve, il lievito e la fialetta di vaniglia. Versate il composto in uno stampo (28cm) imburrato e infarinato, infornate a 180° per circa 50min. Sfornate e sformate su una gratella a raffreddare.

Per la crema al cocco:
500ml di latte intero
6 cucchiai di cocco grattuggiato
6 cucchiai di zucchero
4 cucchiai di fecola
300ml di panna fresca

Preparazione:
 Fate scaldare il latte con i 6 cucchiai di cocco, in una ciotola mettete i 4 cucchiai di fecola e i 6 cucchiai di zucchero e mescolando versate a filo il latte filtrato, mettete sul fuoco e mescolate finchè la crema non si addensa. Lasciate raffreddare. A questo punto unite la panna montata.

Crema al mascarpone e nutella:
250g di mascarpone
350g di nutella

Preparazione
 Amalgamate con lo sbattitore (velocità minima) il mascarpone e la nutella.

Bagna: latte e cacao

Copertura:
Crema al burro al cacao: 300 g di burro, 160 g di zucchero a velo, 60g di cacao amaro

Preparato per ghiaccia Reale con l'aggiunta del colorante celeste in  gel

Per gli scogli: Rotolo farcito tipo "Balconi"

Decorazione: pesciolini in zucchero, codette celesti, stelle marine gommose colorate.

Assemblaggio: Dividete la torta in tre dischi, che bagnerete e farcirete con uno strato di crema al cocco e uno strato di mascarpone e nutella.
Scaldate la gelatina di albicocche e spennellatela sulla torta. Fate aderire al bordo le codette di zucchero. Tagliate a fettine il rotolo farcito e disponetelo per formare gli scogli. Versate sugli scogli la crema al burro. Ora disponete sul resto della torta la ghiaccia celeste cercando di ottenere l'effetto del mare.
Disponete i pesciolini di zucchero e sul lato le stelle marine gommose.

Torta alle mandorle farcita

Scusate per l'assenza, ma dopo il rientro da Lecce (casetta mia) sono stata un pò impegnata, anche per la realizzazione della torta per il 3° compleanno di Samuel. Ora vi posto la ricetta dell'ultima torta che ho realizzato prima di rientrare in Toscana, ecco qui:

Per la base:
3 bicchieri di farina
1 bicchiere di farina di mandorle
1 yogurt bianco
3 bicchieri di zucchero
4 uova
mezzo bicchere di olio di semi
mezzo bicchiere di latte
1 bustina di lievito
1 fialetta di aroma di mandorla

Preparazione:
Montate i tuorli con lo zucchero, unire gradualmente la farina, lo yogurt, l'olio e il latte. Montate a parte gli albumi e uniteli al composto. Unite il lievito e la fialetta di mandorla.
Versate il compo in uno stampo (28cm) imburrato e infarinato e cuocete a 180° circa 50min. Sfornate e sformate su una gratella a raffreddare.

Per la crema:
1l di latte
4 tuorli e 2 uova
7 cucchiai di zucchero
6 cucchiai di farina di cui 2 di maizena
limone grattuggiato
cioccolato fondente o cacao amaro

Preparazione:
Scaldate il latte, sbattete le uova con lo zucchero, unite la farina, il latte e il limone grattuggiato. Mettete sul fuoco e portate a bollore.Appena avrà preso il bollore, allontanate dal fuoco, versate metà crema in una ciotola e unite il cioccolato fondente o il cacao, amalgamate bene.

bagna: latte e cacao

Assemblaggio:
dividete la torta in tre strati. Bagnate il primo disco di torta e versate la crema al cioccolato, sovrapponete il secondo disco, bagnatelo e versate la crema gialla. Chiudete con il terzo disco, anch'esso bagnato.
decorate a piacere con la panna.

domenica 27 marzo 2011

Torta campo da calcio con pallone

la Maglia non poteva bastare ci voleva anche il campo da calcio e il pallone ovviamente...Prima di tutto dovete procurarvi uno stampo a forma di pallone che preparerete il giorno prima del completamento della torta. Quindi iniziamo da questo:

Ingredienti per il pallone:
3 rotoli farciti tipo "rotoli balconi"o se preferite pan di spagna.
 per la crema chantilly: 500g di latte intero, 3 cucchiai di farina e 1 di fecola, 5 cucchiai di zucchero, limone grattuggiato, 2 tuorli e 1 uovo intero. 250 g di panna da montare.

per la decorazione: gelatina di albicocche, pasta di zucchero bianca e nera.

preparazione:
iniziate dalla crema: montate le uova con lo zucchero, unite gradualmente il latte, le farine e il limone grattugiato. Portate a bollore, mescolando continuamente con un mestolo di legno e allontanate dal fuoco.
Quando sarà fredda, unite la panna montata.
A questo punto farcite il vostro pallone: prendete lo stampo e foderatelo di pellicola, tagliate a fette il rotolo farcito che adagierete sulla base del pallone e sui lati,(bagnatelo con il latte e caffè) versate il primo strato di crema, ricoprite con altre fette di rotolo(bagnatele) e versate un altro strato di crema. Terminate con l'ultimo strato di rotolo farcito. Conservete il pallone nel frigorifero e qualche ora prima di completare la torta mettetelo nel freezer in modo che si solidifichi, vi faciliterà il passaggio dal vassoio sul campo di calcio (pan di Spagna rettangolare).

Ora passiamo al campo da calcio: Preparate un pan di Spagna rettangolare (per la ricetta base cliccare qui , ovviamente cambiare le dosi degli ingredienti a secondo dello stampo, come nel mio caso)
Per la crema chantilly seguite la ricetta del pallone.
Per la crema rocher: una confezione di wafer alla nocciola, un vasetto grande alla nutella, 150g di granella di nocciole, 250g di panna da montare.
preparazione crema rocher: tagliate a tocchettini il wafer e metteteli in una ciotola, unite la granella di nocciole, la nutella e infine la panna montata.

bagna: latte e cacao

Assemblaggio: Tagliate in tre strati il pan di Spagna. Bagnate il primo strato e versate la crema rocher. Sovrapponete il secondo strato, bagnatelo e unite la crema chantilly, terminate con il terzo strato, anch'esso bagnato.
Ora coprite la torta con la panna montata verde, decoratela sui lati. Per l'erbetta sulla superfice della torta, versate un pò di colorante verde liquido sulla farina di cocco e spolverizzate la superfice della torta. A
Questo punto mettete nel frigorifero il campo da calcio e guarnite il pallone con gli esagoni di pasta di zucchero bianchi e neri, ricordate di spalmare sulla superfice la gelatina calda e che il primo pezzo in alto sul pallone non è un esagono ma un pentagono (vedere foto)
Mettete il pallone al centro della torta, finite di guarnire con i ciuffetti di panna e con i calciatori e le porte in plastica.

Torta Maglia Milan

dopo tre giorni di lavoro per la realizzazione delle torte per il compleanno di mio fratello, posso finalmente rendervi partecipi...questa è la prima:

Ingredienti:
Torta: 10 uova
320 di zucchero a velo
50g di fecola
70 di mandorle o nocciole
270g di burro
100g di latte
1 limone grosso
60g di gocce di cioccolato
1 bustina di lievito

per decorare: gelatina di albicocche, pasta di zucchero nera e rossa.

Preparazione:
montate il burro morbido con lo zucchero, la buccia del limone e il latte versato a filo. Senza smettere di montare, unite uno alla volta le uova, setacciate sul  composto le farine e il lievito, terminate con le mandorle o le nocciole tritate fini e le gocce di cioccolato. Versate in uno stampo a maglietta imburrato e infornate a 180° per 45 min. Sfornate la torta, fatela raffreddare. Spalmate la gelatina di albicocche calda sulla superfice della torta e decorate con delle strisce di pasta di zucchero nere e rosse.

sabato 19 marzo 2011

Zeppole di S.Giuseppe

Auguriiiii a tutti i papà.......oggi non potevano mancare le zeppole di S.Giuseppe... ecco la ricetta per circa 30 zeppole.

Ingredienti:
500ml di acqua
100g di burro
500g di farina
8 uova
2 bustine di vanillina
la scorza di 1 limone
strutto per friggere

Per la crema:
1lt di latte
4 tuorli e 2 uova
6 cucchiai di zucchero
5 cucchiai di farina e 1 di amido di mais
2 bustine di vanillina
la scroza di 1 limone
cacao e cioccolato a pezzi

Preparazione della pasta:
mettete l'acqua e il burro in un tegame e quando avvranno preso il bollore allontanate dal fuoco e aggiungete la farina, mescolate subito fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea.
Ora lasciate raffreddare la pasta. Quando sarà fredda, aggiungete una per volta le uova, aggiungendo la seguente solo quando la precedente sarà stata completamente assorbita.
Ritagliate dei quadratini di carta forno, mettete la pasta in una sac a poche con punta a stella e formate una spirale che gira su stessa lasciando un buchetto nel mezzo.


Ora potete friggere, scaldate lo strutto, non deve essere bollente, quando avrà raggiunto la giusta temperatura, immergete non più di 2-3 zeppole ancora attaccate ai quadrati di carta forno sulle quali sono appoggiate; la carta si staccherà da sola dopo qualche secondo  e  potrete quindi toglierla servendovi di una pinza da cucina . Rigirate le zeppole più volte nell’olio caldo fino alla completa doratura.


Ora passiamo alla creama:
scaldate il latte, nel frattempo sbattete le uova con lo zucchero. Unite gradualmente la farina con la vanillina, il limone grattuggiato e il latte. Portate a bollore. Nel frattempo mettete in una ciotola un pò di cacao e dei pezzetti di cioccolato fondente o al latte. Appena spegnete la crema, versatene meno della metà nella ciotola e mescolate fino a quando il cacao e il cioccolato non si saranno sciolti completamente. Lasciate raffreddare le due creme. Quando saranno fredde, prendete due sac a poche usa e getta, una con una bocchetta a stella più grande e l'altra più piccola. Prendete ciascuna zeppola, speverizzatela di zucchero a velo, fate una spirale di crema gialla, lasciando un buchetto nel mezzo dove metterete un ciuffetto di crema al cioccolato.
Buon appetito e ancora tanti auguri a tutti i papà.
alla prossima.....

lunedì 14 marzo 2011

Torta panna e fragole


In questo lunedì grigio e piovoso...ci vuole un pò d'aria di primavera e così anche a gentile richiesta di mia suocera ho preparato questa tortina con fragole e panna...ecco la ricetta...

Ingredienti:
Per il pan di Spagna: 4 uova, 120g di farina, 120g di zucchero, una bustina di vanillina, la scorza grattuggiata di un limone.

Per la farcitura: un cestino di fragole, 600g di panna (metà fresca e metà vegetale), zucchero, liquore a piacere

Preparazione:
Per il pan di Spagna: montate bene le uova con lo zucchero almento per 15-20min. A questo punto unite gradualmente la farina, la vanillina e la scorza del limone. Versare in uno stampo (22-24cm) imburrato e infarinato e infornate a 180° per 30 min. Sfornate e sformate su una gratella.

Per la farcitura: Pulite e lavate le fragole (tenete alcune da parte per la decorazione) tagliatele a pezzetti e conditele con lo zucchero e un pò di liquore mettetele in un colino e ponetelo in un recipiente in modo da raccogliere il succo.
Al momento dell'assemblaggio del dolce unite alle fragole più della metà della panna montata.

Per la bagna: portate a bollore l'acqua con lo zucchero e quando sarà pronto versate un pò di liquore a piacere. Quando unirete le fragole alla panna, versate il succo del fragole nella bagna.

Assemblaggio:
Dividete il pan di Spagna in tre dischi, bagnate il primo disco è versate metà farcitura. Sovrapponete il secondo disco, bagnatelo e unite il resto della farcitura. Coprite con l'ultimo disco (che avrete prima bagnato) e decorate la torta con il resto della panna e le fragole che avevate messo da parte.

Assemblaggio:
dividete il pan di Spagna in tre dischi o in due come preferite.

domenica 13 marzo 2011

Collaborazione con...

Sono lieta di annunciarvi la mia nuova collaborazione con "caramellandia"....e con molto piacere ho notato che si tratta di un'azienda leccese e quindi mia compaesana. In questo sito potrete trovare una vasta gamma di articoli per dare sfogo alla vostra creatività , consigli e suggerimenti per meravigliose decorazioni, ricette, un dettagliato elenco di blog da cui attingere per le vostre idee in cucina e molto altro...inoltre per ogni acquisto uno sconto del 10% se specificherete, nelle note, di essere lettrici del mio blog..... Un consiglio??? correte subito su http://www.caramellandia.com/

Frati livornesi con lievito madre

Per par condicio ogni tanto mi cimento a fare anche qualche ricetta toscana...mi sembra giusto..ecco a voi la ricetta

Ingredienti:
500 gr di farina
50 gr di burro
80 gr di zucchero
200g di lievito madre (o un cubetto di lievito di birra)
2 uova
circa 180g di latte
scorza grattuggiata di 1 limone
1 presa di sale, olio per friggere

Preparazione:
Inizio con il dirvi che potete tranquillamente sostituire il lievito madre con il lievito di birra, nel caso del lievito madre preparate l'impasto la sera prima, Allora mette le uova e lo zucchero nella planetaria e montate (con il gancio apposito) leggermente a vel 5. A questo punto mettete il gancio impastatore (vel 3) e unite il burro fuso, il latte tiepido, il lievito madre sciolto con un pò di latte, la scorza del limone e per finire unite gradualmente la farina e una presa di sale. Ora fate lievitare l'impasto tutta la notte.



La mattina seguente prendete l'impasto, staccatene, man mano, un pezzatto, stendelo e con un tagliapasta tondo ricavatene un cerchio alto circa mezzo cm e con un altro taglia pasta (tondo) più piccolo ricavate un buco nel mezzo. Procedete fino a che l'impasto sarà esaurito.



Qunado saranno pronti, friggeteli e passateli subito nello zucchero....


domenica 6 marzo 2011

Chiacchere di carnevale

Anche se a casa mia l'aria del carnevale non si sente tanto, non possono mai mancare le chiacchere...

Ingredienti:
500g di farina
3 uova
9 cucchiai di panna fresca
9 cucchiai di anice o vino bianco
4 cucchiai di zucchero
1 bustina di vanillina
la scorza grattuggiata di un limone
1 pizzico di sale

Preparazione:
mettete tutti gli ingredienti in un robot da cucina e impastate fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare una mezzoretta.
Prendete la macchina per pasta (chi non ce l'ha può tranquillamente farle a mano con l'aiuto di un mattarello)
posizionatela al primo livello e passate poco per volta la pasta 2/3 volte ripiegandola su se stessa.






A questo punto passate la macchina al penultimo livello e ripassate i pezzi di pasta da cui ricaverete, con l'aiuto di una rotellina, delle strisce che andrete a friggere.







Ciambella di frolla

Gironzolando qua e là su internet ho trovato questa alternativa alla classica crostata..guardate un pò

Ingredienti:
500g di farina
2 uova
mezzo bicchiere di olio
2 cucchiaini di lievito per dolci
100g di latte
1 fialetta di rum
la scorza grattuggiata di 1 limone
200g di zucchero

Preparazione:
Impastate tutti gli ingredienti in modo da formare un panetto di pasta frolla. Stendete la frolla in un rettangolo (su carta forno) spalmate la marmellata o nutella come preferite, arrotolatela e mettetela un pò nel freezer per farla indurire un pochino. Prendete il rotolo di frolla e tagliate delle fette dello spessore di circa 1/2 cm.
 Coprite con la carta forno uno stampo a ciambella di 26 cm e disponete le fette una accanto all'altra.



Infornate a 180° per circa 40min.

Panini al latte di "Giallo zafferano"

questi deliziosi panini al latte sono l'ennesimo tentativo disperato per stuzzicare l'appetito inesistente di mio figlio...diciamo che ci sono riuscita...anche se ho molto più successo quando si tratta di dolci e cioccolato, in quel caso l'appetito se lo fa venire da solo..ecco a voi la ricetta

Ingredienti:
500g di farina manitoba
50g di burro
300g di latte
7g di sale
60g di zucchero
1 cubetto di lievito di birra

Preparazione:
Sbriciolate il lievito di birra in una ciotola, aggiungete due cucchiaini di zucchero e unite 100 ml di latte appena tiepido; mescolate per sciogliere i grumi e coprite la ciotola con un piattino, attendendo che sulla superficie del latte si formi una leggera schiuma. A questo punto ho trasferito il composto nella planetaria e l'ho azionata a velocità 3, ho aggiunto gradualmente la farina, il burro fuso, il restante zuccheto e latte e il sale. Fate impastare fino a che il composto non diventi liscio e omogeneo. A questo punto coprite il recipiente con un panno leggermente umido e fate lievitare per almeno due ore.

Quando sarà lievitato, prendete il panetto e formate un salsicciotto da cui ricaverete dei pezzetti di 50g come
ho fatto io o di 30g se li desiderate più piccoli.

Per formare i panini non dovrete prendere il singolo pezzetto di pasta e formare una palla con movimento rotatorio dei palmi delle mani (come per fare una polpetta), perchè i panini non risulterebbero lisci, ma pieni di grinze. Dovrete invece lavorare il singolo pezzetto di impasto prendendolo con le dita delle due mani, tirare i bordi della pasta verso il basso e spingerla con i pollici alla base, premendola poi per saldarla . Così facendo, porterete le increspature alla base della panino e la sua superficie risulterà liscia

 Spennellate i panini ottenuti con del latte tiepido e lasciateli lievitare per almeno mezz’ora in un posto teipido e privo di correnti d'aria.


Nel frattempo accendete il forno a 220° e quando i panini saranno nuovamente lievitati, spennellateli con l’uovo sbattuto  e infornateli per circa 18 minuti. Quando si saranno imbruniti , estraete i panini dal forno e lasciateli raffreddare.